Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
FISICA Dipartimento di Fisica e Astronomia

Progetti Prin 2017

PROGETTI PRIN 2017

 

Si evidenziano alcuni punti ai quali occorre prestare particolare attenzione affinché i costi siano considerati ammissibili ai fini della rendicontazione dei progetti PRIN 2017:

  1. possono essere rendicontati esclusivamente i costi sostenuti per l’acquisto di attrezzature che siano strettamente connesse alle attività previste dal progetto e quindi direttamente e univocamente riconducibili al progetto stesso
  2. il costo delle attrezzature può essere rendicontato solo al netto dell’ammortamento che viene calcolato su 36 mesi dalla data della fattura di acquisto mentre la quota non rendicontabile viene imputata alle Spese Generali del progetto
  3. possono essere rendicontate solo le missioni del personale afferente all'Ateneo e del personale appositamente reclutato per il progetto nel limite dell'impegno temporale dedicato al progetto e nel caso del personale reclutato solo durante il periodo di contratto
  4. per tutte le missioni da rendicontare sono rimborsabili solo i pernottamenti e i pasti relativi ai giorni effettivi di missione (che devono coincidere con i giorni di durata dei convegni/conferenze) e devono essere sempre allegate la locandina o gli atti del convegno da cui risulti il contributo scientifico presentato che deve contenere l'indicazione del bando PRIN 2017
  5. le missioni per partecipazione a convegni/conferenze in qualità di uditori non sono rendicontabili e devono essere rimborsate con le Spese Generali del progetto
  6. i visiting professors non devono far parte a nessun titolo di un progetto PRIN di un altro Ateneo
  7. il materiale minuto tipo adattatori, spinotti, chiavette USB, ecc. non può essere rendicontato nella voce Altri costi di esercizio, ma deve imputato alle Spese Generali del progetto; i costi sostenuti per queste tipologie di beni, se contenuti in fattura insieme ad altro materiale rendicontabile, devono essere scorporati
  8. i responsabili di unità devono garantire l’accesso gratuito e online (almeno in modalità green access) ai risultati ottenuti a i contenuti delle ricerche oggetto di pubblicazioni, ma i costi per le pubblicazioni in open access non sono rendicontabili e devono essere coperti con le Spese Generali del progetto
  9. possono essere rendicontate le spese per l’organizzazione presso la sede dell’unità di ricerca di seminari, congressi, convegni, workshop, ma non possono essere rendicontate le spese di rappresentanza come coffee break, cene sociali, vitto e alloggio a partecipanti diversi dai relatori, gadget
  10. le fatture per l’acquisto di beni e servizi non devono essere indirizzate a soggetti diversi dal Responsabile del progetto né a enti diversi dall’Università degli Studi di Firenze
  11. gli ordini per l’acquisto di beni e servizi devono essere fatti dal Responsabile del progetto o da un componente dell’Unità di ricerca

 

 

Si ricorda inoltre che il cofinanziamento con il costo del personale dipendente dall’Ateneo potrà variare rispetto alla somma ritenuta congrua in fase di finanziamento, ma se lo scostamento sarà maggiore al 20% sarà necessario presentare i time-sheet integrati.

 

 

 

 
ultimo aggiornamento: 08-Gen-2020
Unifi Home Page

Inizio pagina