Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
FISICA Dipartimento di Fisica e Astronomia

Assegni di ricerca

ASSEGNI DI RICERCA

Informazioni generali

I bandi per assegni di ricerca di tipo b), attivati ai sensi dell'art.22 della Legge 240/2010, sono rivolti a Dottori di ricerca o a laureati con laurea V.O. o specialistica/magistrale in possesso di un curriculum scientifico-professionale documentato, idoneo allo svolgimento dell'attività di ricerca.

L'iniziativa del bando parte da un Responsabile scientifico su uno specifico Programma di ricerca, relativo ad un settore scientifico disciplinare di cui il Dipartimento è referente. 

I bandi sono pubblicati per almeno 15 giorni oltre che sul sito dell'Albo Ufficiale, anche in ambito nazionale e internazionale, sul Portale Bandi del MIUR e sul portale EURAXESS dell'Unione Europea.

La Commissione giudicatrice, composta da tre membri effettivi e un membro supplente, scelti tra professori di ruolo e ricercatori appartenenti all'area scientifica in cui sarà svolta l'attività di ricerca, effettua la selezione sulla base di una valutazione dei titoli e di un colloquio.  Della Commissione fa parte il Responsabile della ricerca e almeno un professore di ruolo. La Commissione può essere integrata da un rappresentante dell'eventuale ente finanziatore.

Il Decreto di approvazione della regolarità degli atti resta pubblicato per 10 giorni sul sito web dell'Albo Ufficiale.

È compito dell'assegnista produrre una relazione semestrale e una finale sull'attività svolta e consegnarla al responsabile scientifico del progetto di ricerca.

 

Come fare per.

La richiesta di attivazione deve essere presentata al Direttore del Dipartimento attraverso il Servizio Assegni e Borse di Ricerca del Dipartimento (referente Emiliano Chiezzi – tel. 055 457 2089, ricerca(AT)fisica.unifi.it) in modo che possa essere portata all’approvazione del Consiglio di Dipartimento.

Per consentire il rispetto dei tempi di pubblicazione e pubblicità dei vari atti, la richiesta di attivazione dovrà essere presentata con congruo anticipo, considerando che dalla data del Consiglio di Dipartimento in cui verrà deliberata la richiesta, all’inizio dell’assegno dovranno esserci almeno 60 giorni.

Al momento della richiesta dovranno essere indicati, tra le altre cose, la data, l’ora ed il luogo del colloquio.

Oltre alla modulistica di cui sotto, dovrà essere allegato anche il programma di ricerca.

Per gli assegni che prevedono il dottorato come obbligatorio, potrà essere espressa la volontà di pubblicare il bando e la relativa modulistica anche in lingua inglese. In questo caso andrà allegata anche la versione inglese del programma di ricerca.

Modulistica

Richiesta attivazione assegno

Scheda pubblicazione Miur UE

Tabella Riepilogativa

Dichiarazione condanne

Verbale della Commissione giudicatrice

Per dare modo agli uffici di predisporre le opportune delibere, la modulistica dovrà tassativamente essere consegnata entro 5 giorni lavorativi dalla data del Consiglio in cui dovrà essere approvata.

I membri delle Commissioni giudicatrici dovranno compilare, firmare ed inviare via email, unitamente ad un valido documento di identità, la ‘dichiarazione condanne’ cioè la DICHIARAZIONE RESA AI SENSI DELL’ART. 35 - bis D.Lgs. 165/2001.

 

Il bando di concorso dovrà essere pubblicato per almeno 15 giorni all’Albo Ufficiale dell’Università.

Il colloquio dovrà svolgersi dal 1 al 15 del mese antecedente a quello di inizio dell’assegno di ricerca.

Per agevolare il lavoro degli operatori amministrativi, si chiede di fornire tutte le informazioni richieste, compilando TUTTI i campi della modulistica. Si chiede altresì la cortesia di inviare la documentazione in un’unica soluzione ed esclusivamente via email, firmata, su file in cui sia possibile il copia/incolla.

 

 

 
ultimo aggiornamento: 11-Ott-2019
Unifi Home Page

Inizio pagina